Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Video virali

Per qualche giorno tanto studio e poco internet… giusto il tempo per segnalare un filmato pubblicitario davvero carino, lo trovate qui. La pubblicità virale, quella, cioè, che si diffonde in rete proprio come un virus per la segnalazione degli utenti, cresce a vista d’occhio. Brevi filmati (anche se più lunghi di uno spot televisivo) che fanno in modo di catturare l’attenzione. Spesso fanno ridere, o stuzzicano l’immaginario maschile. Altri non sembrano pubblicità, ci vuole un pochino ad accorgersene. In ogni caso mi sembra che si stia sviluppando una notevole creatività. Pensare che il primo esempio è stato quello di Hotmail, che in fondo ad ogni mail lanciata con il primo servizio di posta gratuita allegava un righina: "crea la tua posta con Hotmail". Ogni mail era una pubblicità. Più virale di così. Ora vanno molto i video. Uno li trova e li manda via mail a un amico. O li inserisce nel blog. L’importante è non cascarci. Oppssss…..!