Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Streamit.it, la web tv italiana

Oggi parte Streamit.it (aggiornamento della mattina: ancora non è attivo, mi dicono che lo sarà in giornata). Ho appena intervistato uno dei responsabili del progetto e visto un’anteprima del sito. E’ una vera web tv con spazio ad artisti dei cortometraggi e della animazione che nella tv tradizionale non trovano spazio. Leggendo il comunicato mi si era attivato qualche preconcetto: "la solita filosofia radical-chic-snob-alternativa.. uff". Col cavolo, hanno fatto un bel progetto. I contenuti (per ora pochi, 8 canali, ma cresceranno a tra un po’ ci saranno anche i contributi degli utenti) mi hanno colpito per la loro qualità. I filmati si vedono in alta definizione a tutto schermo. Lo devo riguardare con calma, ma consiglio a chi vuole di farci un giro. Puntano a tutti i clienti con banda larga. In tutto il mondo, perchè il 90% dei contenuti non sono parlati. Non male. E sono italiani…

  • luca salvioli |

    ma certo!

  • giampaolo |

    grazie per i complimenti e le segnalazioni
    di nicchia, vero, ma non lo sono tutte le nuove televisioni?
    pensa che noi che la facciamo non siamo pescatori … eh eh
    lo sono i nostri finanziatori … da qualche parte si deve pur iniziare!
    ecco qualche numero (ad oggi)
    on line dal primo marzo
    39.743 visitatori unici
    210.638 pagine visitate (ogni pagina è un video. non ci sono pagine di testo)
    9,26 minuti la permanenza media degli spettatori
    53,2 la percentuale dei visitatori di ritorno (in media due volte la settimana)
    83 gli stati dai quali ci guardano
    circa il 50% degli spettatori sono italiani
    il 90% degli spettatori totali arrivano da 21 paesi europei
    la tecnologia del database e proprietaria.
    insomma, un piccolo canale, ma non abbiamo ancora investito un centesimo in comunicazione ed i risultati sono arrivati grazie al solo passaparola.
    seguici, potremmo riservare delle sorprese

  • luca salvioli |

    grazie giampaolo, certo è un po’ di nicchia come argomento, ma complimenti per la qualità. Segnalato agli amici pescatori.

  • giampaolo |

    Ciao Luca
    leggo ora il tuo commento su streamit.it e la chiusura mi da da pensare.
    “Non male. E sono italiani …”
    streamit.it non è il primo esperimento di webtv italiana con delle potenzialità.
    Ufficialmente dal primo marzo 2007, ma in realtà da oltre dodici mesi, trasmette, in versione beta, http://www.fishwebtv.it
    E’ il primo dei molti (speriamo) canali di jumpin.tv, vero e proprio progetto editoriale per una futura “sky” del web.
    Fishwebtv è dedicata alla pesca sportiva. Le produzioni sono adeguate al suo pubblico, ma la qualità tecnica (provala in full screen) ed il motore di ricerca interno descrivono bene le ambizioni.

  Post Precedente
Post Successivo