Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Verde, moda e furbetti

Oggi su Nòva ho scritto due articoli sul risparmio energetico. In quello a fianco del pezzo di Beppe Caravita sui progetti di Google sull’energia rinnovabile provo a dare uno sguardo alle opportunità del clean tech italiano, un settore – mi è parso dalle interviste – dove risiede un certo dinamismo privo di ingenuità: permangono alcuni vincoli burocratici, anche se la nuova Finanziaria ha in parte migliorato le cose.

Il secondo riguarda alcune iniziative energetiche sul web. Tra queste Blackle.com. In un commento Luca De Vito mi ha segnalato un post di Paolo Attivissimo, sulla base del quale definisce le varie iniziative di Google in nero delle "mezze bufale". La critica generale è questa: il risparmio energetico esiste soprattutto per gli schermi Crt, che sono in minoranza rispetto agli Lcd. Vero, anche se da alcune ricerche sembra che anche nel caso degli Lcd una differenza con Google "vero" ci sia.

Non mi sembra però che si tratti di una bufala: il risparmio, anche se minimo rispetto al bisogno mondiale, c’è. E’ ovvio che una pagina nera sul nosto pc non salverà il Pianeta. Ma su internet non è l’unica iniziativa verde: fioriscono, e già questo è interessante. Studenti, imprenditori e furbetti che vogliono cavalcare la moda del momento scelgono questo tema. Certo, Blackle non è nulla di rivoluzionario, come ammettono i suoi stessi fondatori : "The main aim of Blackle is to remind people of the need to take small steps to save energy in their everyday lives".

E’ solo uno dei tanti piccoli passi che messi di seguito possono superare la moda per trasformarsi in qualcosa di duraturo. Per la verità mi sembra che stia già accadendo.

  • Manuele De Lisio |

    Quella di Blackle mi sembra abbastanza sciocca come iniziativa… se e’ vero che solo i CRT hanno una modalita’ di risparmio energetico, e’ pur vero che i TFT di base consumano un infinitesimo rispetto a un comune CRT, l’energia nei display TFT e’ consumata per la maggior parte dalla retroilluminazione, SEMPRE attiva.
    Impostare una pagina in nero dunque non fa differenza, visto che le celle dello strato LCD che definisce il colore si orientano semplicemente in modo da non far passare la luce che arriva da dietro (come delle piccole finestrelle…chiuse) ma la luce c’e’. L’unico modo per risparmiare energia e’ abbassare il livello della retroilluminazione.

  Post Precedente
Post Successivo