Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

L’equilibrismo di Obama sulla green economy

Intervista a Richard Caperton, consulente energetico di Obama. Caperton fa parte del think thank American Progress,  molto influente a Washington, nella fattispecie sul programma di green economy di Obama. Il progetto è ambizioso. Qualcosa è già stato fatto con il recovery act. Ora dovrebbe arrivare la green bank, concetto molto interessante. La marea nera ha complicato i difficili equilibrismi di Obama tra lobby petrolifera, nuclearisti e rinnovabili(sti). Caperton era curiosissimo della situazione italiana. Invidia molto il conto energia. Noi italiani non possiamo che invidiare i fondi americani a ricerca e start up.